Pickles cucumber a chi?! Cosa vuol dire essere un sottaceto nel 2018

Se il turista americano del tavolo accanto chiede un pickles cucumber with a moscow mule, non sta insultando il barista, e nemmeno ordinando cose troppo orientaleggianti… sta semplicemente chiedendo un classico e sempreverde cetriolino sottaceto (con un moscow mule, che fa sempre fico).

La storia dei sottaceti, in effetti, soffre abbastanza di alti e bassi. Nati come nobilissimo intento di conservare i cibi fuori stagione, a tratti sono stati idolatrati alla David Bowie, o lasciati un pochino in disparte. Una cosa, però, è innegabile: non se ne sono mai davvero andati dalle nostre tavole e credenze. Oggi più che mai, il sottaceto è tornato in scena in tutta la sua frizzantina acidità, e non c’è niente di più glamour di un antipasto di peperoncini verdi sottaceto e quinoa o di un aperitivo con mini-ciotole colme di frutti di cappero.

Poi diciamocelo, ma quanto sono buoni?! Un morso acidulo e tenero, croccante ma soffice come le nuvole… di moda o no, sono irresistibili.

Chi non ha mai perso fiducia nei supertasty pickles? I F.lli Polli, of course. Da sempre grande fan di cipolline e cetrioli, Polli propone una vastissima gamma di sottaceti, sempre golosi e di prima qualità. Ci sono le Cipolle Borettane Sottaceto, croccanti e molto venete, perfette per insaporire ogni piatto. Poi ci sono i saporitissimi Capperi Sottaceto, ingrediente sfizioso di focacce e pizze. E per i più indecisi? C’è la Giardiniera Sottaceto, misto di verdure selezionate e colorate, da accompagnare a un vino frizzante e a qualche chiacchiera tra amici per l’aperitivo perfetto. L’Insalatina Sottaceto è il contorno veloce e saporito, con poche calorie… ma un sacco di gusto!

Scopri la selezione dei Sottaceti Polli, poi accendi la creatività e trasforma ogni piatto in una proposta gourmet!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *