Pollo al curry condito con riso basmati

Ingredienti:
dosi per circa 3 persone

un petto di pollo tagliato a cubi o a striscioline secondo i gusti
1 vasetto grosso di yogurt bianco non dolce
curry secondo i gusti
cipolla e carota per il soffritto
brodo vegetale
gamberi (a piacere, io se li ho li metto, altrimenti no!)

per il contorno contorno:
riso basmati
1 tazza da caffè a persona

Preparazione della ricetta:

  1. Allora per prima cosa mettete in una terrina il pollo con lo yogurt e lasciateli marinare in frigo per 1 notte (o fino alla sera dopo se lo preparate per cena).
  2. Fate un fondo con un filo d’olio, cipolla tagliata fine fine e carota tagliata fine, a listarelle
  3. quando il tutto è ben appassito aggiungete il pollo, che nel frattempo avrà assorbito tutto lo yogurt e fatelo rosolare bene.
  4. Quindi aggiungete il brodo vegetale fino a coprire il pollo e lasciar cuocere.
  5. A metà cottura aggiungete il curry e continuate la cottura aggiungendo un pò di brodo se il tutto si asciuga troppo.
  6. Dovrebbero volerci circa 20 minuti per la cottura, ma dipende tutto dalla grossezza dei cubi che avete fatto.
  7. I gamberi aggiungeteli verso la fine della cottura, altrimenti si rovinano.
  8. Nel frattempo lessate il riso in acqua salata.
  9. Quando il pollo è pronto dovrebbe avere un fondo cremoso ma non acquoso.
  10. Se dovesse risultare troppo liquido togliete il pollo e fate stringere un pò a fiamma vivace.
  11. Se vi piace potete aggiungere un filo di panna, così il piatto risulta più delicato.
  12. Componete il piatto con un cucchiaio abbondante di pollo con la sua salsa, il riso messo in una ciotolina o nello stampino per il creme caramel e sopra una spolverata di prezzemolo fresco o (se lo avete) di coriandolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *