Focaccina dolce con il lievito madre

Ci sono profumi in grado di farci tornare bambini, a quando abbracciati al calore domestico della famiglia ci si riuniva per gustare qualcosa di buono, appena sfornato, che riempiva la casa di un odore goloso e persistente.

Come dimenticare il sapore delle focaccine dolci, che le nostre mamme farcivano con marmellata o cioccolata?
Ancora oggi, ai tempi delle merendine confezionate, una focaccina dolce rimane una validissima soluzione per una colazione nutriente e sana. Un impasto semplice che può essere arricchito a seconda del proprio gusto, con uvetta, gocce di cioccolato, miele, frutta secca o lasciata semplice con qualche granella di zucchero sulla superficie. Se invece preferite la frutta fresca, delle mele a pezzetti sparse sulla superficie della focaccina possono donare un particolare sapore fruttato con una consistenza molto piacevole al palato.

La focaccina, grazie al lievito madre, risulterà soffice e morbidissima dal sapore unico e indimenticabile. Gli ingredienti sono quelli tradizionali, di facile reperimento e sempre presenti nelle dispense di tutte le case.

Ingredienti

130 gr di Farina Manitoba
220 gr di Farina 0
95 gr di Lievito madre rinfrescato
2 Tuorli
15 gr di Miele
175 ml di Latte scremato (o parzialmente scremato)
65 gr di Zucchero bianco
40 gr di Burro
1 pizzico di Sale

 

Preparazione della focaccia:

  1. Per prima cosa, bisogna togliere dal frigo il burro, poiché dovrà risultare molto morbido.
  2. Che si lavori a mano o con l’aiuto di una planetaria, l’ordine di impasto degli ingredienti è sempre lo stesso.
  3. Innanzi tutto setacciare e unire la farina 0 con quelle manitoba; in una ciotola o nella planetaria, mettere il latte tiepido e il lievito madre e mescolare fino a completo scioglimento, unendo le due farine, lo zucchero, i tuorli e il miele e mescolando per qualche minuto finché tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati.
  4. Aggiungere il burro morbido a piccoli pezzi un pò alla volta, finché l’impasto non lo assorbe tutto.
  5. Continuare a impastare per circa 18 minuti, finché non si avrà un impasto bello lucido, amalgamato ed elastico.
  6. Formare una palla, mettere il composto in una ciotola coperta da uno strato di pellicola e avvolgerla in un canovaccio pulito e lasciarla lievitare per circa 8 ore.
  7. Passate le 8 ore, riprendere l’impasto e sgonfiarlo sul piano da lavoro, aggiungendo a piacere uvetta, gocce di cioccolato o frutta secca.
  8. Ungere con poco burro una teglia rotonda o quadrata da 24/26 cm di diametro e poggiarvi sopra l’impasto, schiacciandolo uniformemente con le dita.
  9. Lasciare lievitare ancora per almeno un’altra ora.
  10. Aggiungere sulla superficie della granella di zucchero e spennellare l’impasto con un poco di burro sciolto.
  11. Infornare a 165 gradi per circa 25/30 minuti e comunque fino a doratura.
  12. Una volta fredda, conservare la focaccia sotto una campana di vetro per un massimo di 3/4 giorni, così da mantenerla morbida e fragrante.

Calorie

La focaccina dolce è una vera goduria per il palato, seppure gli ingredienti potrebbero allarmare chi sta seguendo una dieta rigida o non vuole far ingrassare i propri pargoli; se vi state preoccupando per l’apporto calorico, non disperate!
Le calorie di questa focaccia sono meno di 300 kcal per 100 grammi di prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *