Chiacchiere al formo

Siamo già nel periodo di Carnevale e questa festa non può essere considerata tale se non si prepara uno dei suoi dolci tipici: le chiacchiere. La cottura tradizionale di questi gustosissimi dolcetti è fritti in abbondante olio ma se si vuole optare per una cottura light, senza perdere gusto, aroma e fragranza, si può tranquillamente cuocerle al forno. Non ci credete? Scopriamo allora insieme come preparare le chiacchiere al forno. 

Ingredienti per la preparazione delle chiacchiere al forno

La ricetta che segue prevede ingredienti per la preparazione di circa 40 chiacchiere ma, ovviamente, potrete variarla in percentuale in base alle vostre necessità. Ecco la lista dell’occorrente:

Burro, preferibilmente ammorbidito 50 grammi;
Farina Tipo 00 500 grammi;
Uova 3 intere più 1 tuorlo;
Zucchero 70 grammi;
Grappa (o altro liquore aromatico) 30 grammi;
Lievito per dolci 6 grammi
1 pizzico di sale
1 baccello di vaniglia
Zucchero a velo per cospargere

Passiamo ora alla preparazione vera e propria di queste deliziose sfoglie croccanti.

  1. Iniziamo la preparazione delle chiacchiere setacciando in una planetaria la farina insieme al lievito.
  2. A parte, in una terrina, prendiamo le uova ed il tuorlo e sbattiamoli leggermente.
  3. A questo punto, inseriamo nella planetaria, lo zucchero, il sale, il liquore e le uova iniziando a mescolare per farli amalgamare bene.
  4. Un accorgimento utile è quello di utilizzare come accessorio per mescolare la foglia nella parte iniziale e successivamente montare il gancio.
  5. Dopo aver eseguito questa sostituzione, aggiungiamo i semi della bacca di vaniglia e il burro, impastando circa 10 minuti a velocità moderata fino ad ottenere un composto compatto ma malleabile.
  6. Qualora non fosse sufficientemente elastico o lavorabile si potrà aggiungere all’occorrenza un poco di acqua.
  7. Al termine di questa fase, il nostro impasto potrà essere trasferito su un piano lavoro dove potrà essere lavorato a mano e creando alla fine una forma sferica che avvolgeremo nella pellicola, lasciandola riposare per circa mezzora.

Creazione delle chiacchiere

  1. La preparazione delle chiacchiere non presenta particolari difficoltà.
  2. Prendiamo il nostro impasto e dividiamolo in porzioni di circa 150 grammi.
  3. Iniziate a stendere la pasta con le mani e successivamente, aiutandosi con il tirapasta, rendetela più sottile fino ad arrivare ad uno spessore di 2 millimetri, ripetendo l’operazione su tutte le porzioni ottenute dall’impasto e facendo riposare per qualche minuto la sfoglia sottile.
  4. A questo punto, con l’aiuto della rotella dentata realizzate dei rettangoli di misura regolare, adagiandoli poi sulla leccarda del forno dove avrete posto in precedenza della carta da forno.
  5. Per evitare che durante la cottura al forno le chiacchiere si secchino troppo, sarà opportuno spruzzare un po’ d’acqua sulla superficie delle stesse.
  6. La cottura può avvenire indipendentemente in forno preriscaldato statico o in forno ventilato, sempre a 190 gradi, variando il tempo di cottura rispettivamente da 7 minuti a 10 minuti.
  7. Non appena saranno cotte, le lascerete intiepidire prima di coprirle con lo zucchero a velo.

 

Dal punto di vista nutrizionale, le chiacchiere cotte in maniera tradizionale nell’olio danno luogo a circa 500 calorie per 100 grammi, mentre quelle cotte al forno ne contengono circa la metà.

2 commenti su “Chiacchiere al formo”

  1. says:Quattro mani e una cucina

    Che bontà! Complimenti!!

    1. Ti ringrazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *