TORTA SACHER

Ingredienti per una tortiera da 23 cm.:

5 uova
150 gr. zucchero
150 gr. farina 00
150 gr. burro
150 gr. cioccolato fondente
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
250 gr. marmellata di albicocche

Per la copertura

100 gr. cioccolato fondente
70 gr. zucchero a velo

Preparazione:

Lavorate a crema il burro con 80 gr.di zucchero, nel frattempo mettete a sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente (150 gr.) aggiungere alla crema di burro i tuorli e lavorare bene, poi il cioccolato fuso, sempre mescolando bene e la farina setacciata.
Montare gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale, poi aggiungere agli albumi i restanti 70 gr. di zucchero con la vanillina e montare ancora molto bene.
Unire poi lentamente e senza farli somontare troppo gli albumi zuccherati all’impasto di cioccolato.
Imburrare lo stampo a cerniera e foderare il fondo con un cerchio di carta forno, versarvi poi l’impasto livellandolo accuratamente e infornare a 150° per 1 ora e 15 minuti (prova stecchino).
Una volta cotta lasciarla intiepidire nello stampo e poi metterla sulla gratella a freddare.
Un volta fredda dividerla in 2 dischi, riscaldare la marmellata e con la spatola stenderla sulla parte inferiore del dolce, quindi coprire con l’altro disco.
Preparare la glassa mettendo a sciogliere a bagnomaria i 100 gr. di cioccolato con un po’ d’acqua a bagnomaria, una volta sciolto unirlo allo zucchero a velo mescolando fino ad ottenere una salsina.
Cospargere il dolce lasciando colare la cioccolata anche sul lato della torta.
Lasciare riposare almeno 3 ore prima di servire

Suggerimenti

Consiglio di utilizzare il disco di carta forno all’interno della tortiera perchè poi rimane attaccato al dolce e quando lo si mette sulla gratella x la guarnizione non si rovina sotto.
Per la copertura prima di fare la colata che poi scende anche sui lati io spennello di cioccolato tutto il bordo in modo che poi quando cola si appiccica meglio e non rimangono pari scoperte.
Ci sono delle varianti nelle quali viene utilizzato il lievito x l’impasto, se amate il gusto vero del cioccolato è meglio non utilizzarlo.
Se la marmellata è di quella con i pezzettoni, una volta riscaldata passatela al setaccio o emulsionatela con il frullatore ad immersione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *