TORTA DI MANDORLE AL LIMONCELLO

In realtà la ricetta era diversa, e prima di modificarla ho provato l’originale, che prevedeva pistacchi e non comprendeva il limoncello, siccome è piaciuta molto, vi metto ricetta e foto:

PER LA BASE (in un libro regalatomi):

400gr farina di mandorle

200gr zucchero

6 uova intere

1 cucchiaio di farina 00

1 bustina di lievito per dolci

Mezzo bicchiere di limoncello

Un pizzico di sale

Sbattete le uova con lo zucchero, io ho usato le fruste elettriche per tutto il tempo. Unite la farina di mandorle un po’ alla volta e la farina 00. Aggiungete il limoncello, il lievito per dolci e un pizzico di sale. Imburrate e infarinate una teglia da 26cm, versatevi l’impasto livellandolo bene e infornate a 170° per 40 minuti circa. Io la base l’ho fatta il gg prima)

PER LA CREMA (trovata su internet):

400gr latte

100gr zucchero

80gr farina

2 uova intere e 2 tuorli

100 gr limoncello

Scorza di un limone grattugiata

Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere la farina setacciata, il latte caldo e infine il limoncello. Mettere sul fuoco e a fine cottura aggiungere la scorza di limone grattugiata.

 

Base e crema non risultano alcoliche perchè in cottura l’alcool evapora.

 

Tagliare a metà la base, bagnare con un composto di 2 cucchiai di limoncello e uno di acqua, far assorbire e poi farcire la torta con la crema, avendo cura di lasciare poco farcito il bordo in modo che sovrapponendo l’altro disco non esca la crema.

Io ho rifinito la torta con una glassa al limoncello (ho barato, perchè ho usato una busta pronta a cui ho aggiunto acqua e limoncello ;-D, ma dovevo provarla), granella di nocciola sui bordi (avevo finito le mandorle) e la scritta di auguri con cioccolato (scrivo malissimo e in pasticceria non è una bella cosa!). La torta è una bomba di calorie, ma è piaciuta molto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *