STRUDEL DI MELE

Un dolce dalle mille versioni… quest ami piace perchè non è eccessivamente dolce!

Ingredienti per la pasta:

1/2 bicchiere di acqua tiepida
250 gr. farina 00
2 cucchiai olio evo
1 pizzico di sale
1 uovo

per il ripieno:

30 gr. burro per tostare il pangrattato
30 gr. burro fuso per spennellare lo strudel
2 cucchiaini di cannella
la buccia grattugiata di 1 limone
1 kg di mele
100 gr. di pangrattato
50 gr. di pinoli
100 gr. di uvetta
120 gr. di zucchero

zucchero a velo per servire

Preparazione:

Mettere in acqua ad ammollare l’uvetta.
Preparare l’impasto amalgamando tutti gli ingredienti e lavorandolo fino a che risulta molto liscio ed elastico, dopodiché formare una palla, ungerla leggermente con un po’ di olio, avvolgerla nella pellicola e metterla in frigo per almeno un’ora.
Tostare il pangrattato con il burro, sbucciare le mele tagliandole in quarti e poi a fettine e preparare il forno caldo a 200°.
Stendere la pasta cercando di formare un rettangolo più regolare possibile, dovrà essere tirata il più sottile possibile per cui meglio tirarla sopra ad un canovaccio infarinato.
una volta tirata la sfoglia spennellarla con il burro fuso tralasciando il bordo (un paio di cm) mettere sopra al burro fuso metà pangrattato tostato, poi le mele, l’uvetta, i pinoli, lo zucchero, la cannella e la scorza di limone ed infine ancora pangrattato tostato.
Con l’aiuto del canovaccio chiudere lo strudel ripiegando prima i 2 lati corti verso l’interno e poi arrotolando i lati lunghi.
Spennellare la superficie con poco burro fuso e infornare a forno caldo per circa 40 minuti.

Tagliare una volta freddato e servire con una spruzzata di zucchero a velo.

Con questa ricetta si ottiene uni strudel di grandi dimensioni per cui può risultare poi difficile chiuderlo, si può ovviare a questo problema dividendo la pasta a metà e preparando 2 strudel più piccoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *